home
design e cultura quotidiana

L'imbuto di Napoli

Certo che dopo quanto è accaduto in Campania con l'incredibile — e ancora irrisolta — situazione dell'immondizia abbandonata avrebbe fatto supporre un'attenzione puntigliosa, ancorché tardiva, da parte delle amministrazioni a comunicare ai cittadini i valori di comportamenti virtuosi quali la raccolta differenziata. Come ci segnalano gli amici di Bynaricode, il disegno sulla campagna lanciata dal comune di Napoli sembra invece trasmettere subliminalmente il messaggio opposto: facciamo pure la raccolta differenziata di domenica, ma tanto tutto finisce nello stesso calderone (pardon, imbuto)...

Inserito da gianni sinni | 27.02.08 | (2) | Notizie | stampa |




commenti:

  Infatti: un imbuto ghiottone che mangia indistintamente di tutto e caga fuori un vortice di percolato in technicolor. Autolesionismo partenopeo...

taiabati il 28 feb 08 alle 09:17

  Però "Chi ama Napoli fa la differenza" (la prima riga in alto) non è mica male, meritava di essere l'headline al posto del burocratico "domenica differenziata".

stefano tonti il 28 feb 08 alle 09:36

invia un commento
 
apri

 

SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.

Ultime recensioni

Le donne della grafica Utilità manifesta a stampa Interiorae, capitolo terzo Alle basi del graphic design Bello e anche utile

Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città