home
design e cultura quotidiana

Trasparenza su Italia.it

Una lettera aperta a Prodi, Rutelli e Nicolais, affinché mettano a disposizione dei firmatari gli atti della Pubblica Amministrazione relativi a italia.it - in nome della trasparenza sui documenti della PA sancita dalle leggi italiane, ma soprattutto in nome di un basilare buon senso etico, civile e politico è stata lanciata dal sito Scandalo Italiano.

Come leggerete, la lettera ha un tono civilissimo ed esprime una più che legittima richiesta. È un semplice atto di cittadinanza attiva, che pone una richiesta altrettanto semplice da soddisfare.

Attraverso questo link, è possibile leggere e firmare la lettera (usiamo il servizio Petition on line):
http://www.petitiononline.com/...ait/petition.html

Questo link apre una pagina del blog che presenta l'iniziativa:
http://scandaloitaliano.wordpress.com/...di-firma/

Inserito da ra.des | 22.03.07 | (0) | Notizie | stampa |




 

SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.

Ultime recensioni

Le donne della grafica Utilità manifesta a stampa Interiorae, capitolo terzo Alle basi del graphic design Bello e anche utile

Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città