home
design e cultura quotidiana

La video identità

Non sono molti i libri dedicati alla grafica televisiva italiana e in particolare ai coordinati videografici o, per dirla alla francese, all'habillage d'antenna. In un panorama tv in continua espansione per offerta e numero di canali (analogici, digitali e satellitari) il coordinato televisivo ha acquisito sempre più importanza per garantire la riconoscibilità dell'emittente. I tratti della riconoscibilità di un canale riguardano naturalmente la programmazione e il palinsesto, ma anche soprattutto la loro “vestizione”, cioè quell'insieme di elementi grafici che vanno dal marchio d'emissione (chiamato "luminosa" quando va in sovrimpressione sullo schermo) agli “stacchetti” di diverso nome (bumper, diarie, promo, ident) che punteggiano il flusso televisivo.

Mirko Pajé, responsabile della Direzione Creativa di Mediaset, e Carlo Branzaglia, docente all’Accademia di Belle Arti di Bologna, hanno raccolto nel volume Videoidentity la storia e l'evoluzione dei coordinati videografici per lo meno di una parte della televisione italiana che riguarda il principale gruppo di televisioni commerciali, Mediaset.

Il volume, che continua il discorso sulla grafica televisiva Mediaset iniziato dagli stessi autori con Videologo. Vent’anni di marchi della televisione commerciale, cerca di rendere visibili i percorsi di progettazione visiva che sottendono alla comunicazione della “marca” televisiva.

L'evoluzione del progetto di rete che si può seguire tra le pagine, dagli esordi di Canale 5 ai recenti canali digitali Premium, mostra la sempre maggiore complessità e sofisticatezza che è andata caratterizzando i canali del gruppo berlusconiano analogamente a quanto avvenuto per le altre emittenti, dalla Rai a la7 a Mtv. La realizzazione delle immagini coordinate video è sempre di più un'attività eminentemente progettuale come dimostrano le qualificate collaborazioni con studi grafici, e non più solo di produzione, intraprese dalla direzione creativa del gruppo.

Video identity è una storia grafica della televisione commerciale, ma anche un valido repertorio per tutti coloro che si occupano di video grafica.
 
Mirko Pajé, Carlo Branzaglia, Video identity. L'immagine coordinata delle reti Mediaset, RTI Link, Milano 2007, euro 30.

Inserito da gianni sinni | 21.11.07 | (0) | AltriMedia | stampa |




 
apri

 

apri

 

apri

 

SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.


Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città