home
design e cultura quotidiana

Palazzo dei cartelloni

Firenze, Via S.Antonino, 11, 1693

apri apri

Il nome del palazzo si deve alle lapidi a cartiglio, insolite per le dimensioni e la lunghezza dell'iscrizione, fatte apporre nel 1693 sulla facciata dal proprietario, il matematico Vincenzo Viviani, per celebrare la vita e le scoperte di Galileo Galilei. Giovanni Caccini, nel 1610 eseguì il busto dello scienziato che tuttora campeggia sopra il portone principale.
La particolare estensione del testo ne fa una delle più originali iscrizioni murali italiane e anche, per la piccola dimensione del testo unitamente ai diversi corpi usati e alla composizione centrata, una delle meno leggibili.

Questa scheda è nella categoria
iscrizione \

Apri il Typo Tour in GoogleEarth
Apri il Sign Tour in GoogleEarth
Vuoi partecipare alla realizzazione del Typo Tour?
Proponi un luogo

Inserito da il 29.06.07 | (0)


Condividi:        



 

Il Grand Tour della tipografia italiana





SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.


Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città