home
design e cultura quotidiana

Le rotte d'Arno

Pisa, San Piero a Grado

apri apri apri apri

Si è visto che, quando vuole, l'Arno colpisce duro. Lo testimoniano le targhette che, sparse per Firenze, testimoniano l'altezza raggiunta dalle acque durante le secolari inondazioni, da quella del 1333 a quella del 1966.

L'Arno però non colpisce solo a Firenze. La scritta posta all'entrata della chiesa pisana di San Piero a Grado ricorda l'alluvione che colpì la zona nel 1855. La scritta è composta con una tipografia che è figlia del suo tempo: una variazione più stretta e allungata del Fat Face, il carattere disegnato nel 1803 da Robert Thorne e che, a dispetto della sua fortuna editoriale, fu giudicato "il più disgustoso disegnato fino a quel tempo".
San Piero a Grado è uno dei grandi gioielli dell'architettura romanica. Sorta tra il X e il XII secolo nel luogo dove, secondo la tradizione, l'apostolo Pietro aveva approdato nel pisano, ha la singolare caratteristica di avere due absidi e di non avere la facciata. La porta d'ingresso è infatti posta di fianco, a metà della navata.

Questa scheda è nella categoria
iscrizione \

Apri il Typo Tour in GoogleEarth
Apri il Sign Tour in GoogleEarth
Vuoi partecipare alla realizzazione del Typo Tour?
Proponi un luogo

Inserito da il 09.08.07 | (0)


Condividi:        



 

Il Grand Tour della tipografia italiana





SocialDesignZine
periodico online
autorizzazione del Trib. di Milano
n. 366 del 11/06/08
anno VI


Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

Ultimi commenti


Cerca



Archivi


Notifica



 
Per Cancellarti clicca qui.


Libri consigliati

Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. UNO Andrea Rauch, Gianni Sinni, SocialDesignZine vol. DUE Il mondo come design e rappresentazione Ellen Lupton, Graphic Design The New Basics Steven Heller, Mirko Ilic, Design Anatomy Albe Steiner, Il mestiere di grafico Italic 2.0 Michael Bierut, Seventy nine short essays on design Progetto grafico Alba. Nuovi manifesti italiani Spaghetti grafica. Contemporary Italian Graphic Design Disegnare le città